Detrazione materasso certificato dispositivo medico

Acquistando un materasso ortopedico certificato come Dispositivo Medico CE in Classe 1, è possibile ottenere una detrazione irpef pari al 19% della spesa effettuata.

Come messo in evidenza nella guida dell’agenzia delle entrate, il materasso  Certificato dispositivo medico CE classe 1, in particolare certificato come anti decubito, può essere portato in detrazione Irpef come spesa sanitaria.

Tale certificazione dettagliata deve essere rilasciata dal produttore e deve essere fornita quando acquistate il materasso.

 

Come ottenere la detrazione fiscale per il materasso

La detrazione al 19% la si ottiene portando in detrazione con il 730 o modello unico, portando al proprio commercialista o caf una serie di documenti:

  • Documento fiscale ( fattura intestata con codice fiscale al soggetto che richiede la detrazione).
  • Ricevuta di pagamento ( bonifico bancario, carta di credito, pagamento rateale).
  • Certificazione dispositivo medico CE in classe 1, dettagliata e rilasciata dal produttore.
  • Autocertificazione che giustifichi l’acquisto.

L’autocertificazione, non è un certificato medico!

Potete trovare un modello compilabile online o rivolgendosi al proprio commercialista: basterà inserire la motivazione dell’acquisto come per esempio anche la prevenzione di eventuali dolori articolari o alla schiena

Quando un materasso è certificato dispositivo medico?

Un Materasso viene certificato Dispositivo Medico CE in Classe 1 se rispetta determinati parametri, in particolare quando:

  • il sistema di produzione è stato protocollato per ottenere la marcatura CE
  • è composto da materie prime che sono state testate da certificatori esterni
  • viene classificato come materasso anti decubito

detrazione materasso ortopedico dispositivo medico

Materasso ortopedico sono tutti dispositivi medici?

Nell’immaginario collettivo un materasso ortopedico è capace di prevenire o alleviare dolori legati al mal di schiena, che siano per una patologia o per infiammazioni.

In passato, anche nell’opinione di molti medici, il materasso ortopedico era un materasso molto rigido, spesso tanti materassi, sia a molle, sia viscoelastici, venivano attribuiti come “ortopedici” solo perché appunto presentavano un’elevata rigidità.

Oggi invece molti materassi si sono evoluti, andando a  seguire l’ergonomia del corpo, il migliore tra tutti, secondo Altroconsumo è il materasso zenO.

Studiato per adattarsi perfettamente a tutte le corporature, fino a 130 kg, per dare ottimo confort in particolare per sostenere la schiena e ridurre i punti di pressione, in modo da essere efficace nel prevenire o alleviare dolori legati al mal di schiena, che spesso provocano insonnia e malesseri.

Un materasso ortopedico, non è  quindi  per forza un dispositivo medico!

Per esserlo dovrà rispettare determinati parametri come essere certificato anti decubito ed essere approvato dal Ministero della salute.

materasso-mal-di-schiena-ortopedico

Bonus acquisto materasso

Qualora siate in possesso dei requisiti e abbiate avviato una ristrutturazione edilizia della casa, potreste approfittare, del Bonus Mobili per l’acquisto del materasso.

Il bonus mobili è stato prorogato anche del 2021 con il decreto mille proroghe : permette di poter portare in detrazione Irpef il 50% in 10 anni, della spesa relativa all’acquisto degli arredi di casa e grandi elettrodomestici in classe A+, per una spesa massima di 16.000€.

Abbiamo un regalo per te...

Iscriviti alla nostra newsletter e ottieni uno sconto speciale e la guida con i 7 segreti per un sonno perfetto.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti subito Nascondi il Messaggio
Il tuo carrello