Digitopressione per dormire meglio: 3 punti che ti faranno addormetare

La digitopressione, come l’agopuntura, è una tecnica antichissima che fa parte della medicina tradizionale cinese come anche alla medica indiana, trae fondamento dai 14 meridiani  energetici, su cui si fonda la disciplina del Qi Gong; per gli indiani invece sono i punti del Chakra, considerati canali energetici e ognuno legato a specifici organi.

Questa correlazione tra canali energetici ed organi, è spiegata dal fatto che appunto premendo determinati punti del corpo, andiamo ad interagire con determinati organi: per ampliare i benefici della digitopressione è molto utile anche fare sessioni di meditazione  o yoga.

Digitopressione: come risolvere l’insonnia

Esistono alcuni punti, che se premuti/massaggiati in modo specifico per il tempo necessario, ripetendo nei giorni, aiutano a ridurre l’insonnia:

Il punto YinTang

Chiamato anche “la stanza dei sigilli” è posto in mezzo alle  sopracciglia ed è un punto, considerato magico,  da premere e massaggiare quando non si riesce a trovare quiete nel riposo, si è sotto forte stress o si ha uno squilibrio energetico.

Massaggiare questo punto, aiuta a rilassarsi, riduce gli stati di ansia o forte paura, molto utile anche in caso di mal di testa o forti dolori mestruali.

come ridurre insonnia

 

Il punto Laogong

Questo punto, chiamato ” palazzo del lavoro” o PC-8 è spesso utilizzato per contrastare l’insonnia, lo si trova quando con il dito medio della mano, facciamo il pugno.

Ecco due metodi pratici per attivare questo punto:

  1. sedersi appoggiando il palmo su un bastone ed appoggiare il mento per aumentare la pressione esercitata; non è necessario spingere, è sufficiente il peso della testa.
  2. massaggiare il punto col pollice dell’altra mano tenendo premuto ed effettuando un movimento circolare nei due sensi.

diminuire insonnia metodi naturali

Il punto Shenmen

Questo punto, chiamato anche “cuore” o H7, è molto efficace per stimolare il sonno e riposo, in quanto riesce a calmare stati di ansia, palpitazioni e problematiche dell’umore: si trova alla base interna del polso. Si consiglia una stimolazione quotidiana fin tanto che si stia attraversando momenti di forte pressione o esperienze negative particolarmente intense.

 

metodi naturali contro insonnia

Il punto Neiguan

Detto anche “barriera interna” o mastro del cuore N6, è fra i punti più efficaci per migliorare l’umore, ridurre stress, ansia e nausea, oltre che ad eventuali disturbi legati alla digestione.

Si dovrà massaggiare regolarmente questo punto energetico, per ottenere benefici, posizionato nella parte interna dell’avanbraccio, vicino alla piega del polso e punto di shenmen.

Digitopressione in pratica

La digitopressione non è un metodo da praticare di rado: si può certo ricorrere a questa tecnica durante un attacco di ansia o in un momento di particolare stress o malessere psico-fisico, ma la cosa più giusta è prendere l’abitudine, quotidiana, di dedicare un po’ di tempo a sé stessi e massaggiare i punti specifici dove sentiamo maggiormente averne bisogno.

Quando c’è un blocco di un canale energetico, l’energia (Qi) o (Chakra) va ricanalizzata e aiutata a fluire nuovamente. Questo processo è bene mantenerlo sempre attivo e non ritrovarsi a praticare digitopressione solo nella fase “acuta” di un disturbo.

 

 

Abbiamo un regalo per te...

Iscriviti alla nostra newsletter e ottieni uno sconto speciale e la guida con i 7 segreti per un sonno perfetto.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti subito Nascondi il Messaggio
Il tuo carrello