Materasso per bambini: quale scegliere?

L’arrivo di un nascituro porta i genitori ad acquistare nuovi prodotti, pensati appositamente per la prima infanzia. Ma qual è il materasso più adatto per i bambini?

Già, si pensa alla culletta, al lettino a cancello, ma si ignora quanto sia importante il materasso. Eppure, i neonati dormono in media 16 ore al giorno ed i bambini dai 3 ai 5 anni fanno fino ad 11 ore di sonno: ecco perché il giusto materasso è una scelta importante per lo sviluppo del bimbo.

Ecco 5 cose da considerare:

1. Sicurezza

Il materasso deve anzitutto essere un prodotto sicuro, visto che i bimbi verranno lasciati per ore, spesso senza sorveglianza. Scegli quindi un prodotto che abbia le stesse dimensioni del letto, per evitare che il bambino possa incastrare gli arti fra il materasso e la struttura del letto.

2. AnallergicitĂ  ed AtossicitĂ 

Evita prodotti che possano attirare allergeni, o peggio ancora che possano emanare sostanze tossiche. Controlla quindi che il materasso abbia tessuti ed imbottiti certificati Oeko-Tex® 100 classe 1, e che le schiume utilizzate nella struttura siano certificate CertiPUR®: tali certificazioni assicurano che il prodotto sia atossico ed anallergico, e che possa essere tranquillamente utilizzato anche da bambini sotto i 3 anni di età.

3. Traspirazione

I tessuti e le schiume del materasso dovranno essere altamente traspiranti, per scongiurare la SIDS, ovvero la morte improvvisa in culla, spesso causata da soffocamento o ipertermia, nonché da improvvisi surriscaldamenti o asfissia.

4. LavabilitĂ 

Scegli un prodotto che abbia un rivestimento sfoderabile e lavabile, per evitare il rischio di infezioni o proliferazioni batteriche ed aumentare l’igiene della “zona riposino”.

5. Giusta rigiditĂ 

Il materasso dovrà avere una buona rigidità, ma mai eccessiva, che favorisca la crescita ossea e muscolare del bambino, nonché di farlo dormire nel modo giusto.

Quale prodotto scegliere?

Scegli quindi un prodotto che abbia un rivestimento sfoderabile e lavabile, che sia caratterizzato da schiume traspiranti e, soprattutto, che rispetti le certificazioni CertiPUR® ed Oeko-Tex 100 classe 1.

Fai inoltre attenzione che il tessuto prevenga la formazione di irritazioni cutanee, in modo che possa donare ai piĂą piccoli un sonno confortevole e con la massima sicurezza possibile.