Perché zenO è differente dagli altri materassi?

zenO è un materasso memory di nuova generazione che garantisce una spinta sostenuta per tutti i tipi di corporatura, insieme ad una traspirabilità senza precedenti, superiore (40 volte) alle normali schiume memory sul mercato. La sua rigidità caratteristica si adegua a tutte le fisionomie del corpo, fino a 130kg per parte.
I punti di forza di questo materasso sono molti ma in questo articolo ci concentreremo soprattutto su alcune caratteristiche chiave per un riposo eccellente: traspirabilità, portanza e densità.

Traspirabilità

Per un riposo salutare e piacevole è fondamentale che la temperatura corporea non subisca variazioni eccessive derivate da fattori esterni. Materiali di bassa qualità, materassi in memory foam, cuscini o coperte vecchie possono invece provocare sensazioni di calore e prurito che infastidiscono il riposo e portano ad un sonno irregolare, fasico. La schiuma in Memory zenO Air, grazie alle sue qualità eccellenti in fatto di traspirabilità, mantengono stabile l’equilibrio del calore corporeo, sia in estate che in inverno, e garantiscono un adattamento corpo- superficie ottima

Densità

La densità, ovvero il rapporto fra il suo peso e il suo volume, è naturalmente condizionata dalla composizione interna del materasso stesso. Esistono vari tipi di schiume con cui vengono prodotti materassi e cuscini (schiuma di lattice, di soia, di memory foam), ognuna di esse avrà delle caratteristiche specifiche che conseguentemente influiranno anche sulla densità del materasso stesso. Esistono materassi ad alta, media e bassa densità.
Quelli ad alta densità sono considerati i più performanti in fatto di comfort e traspirazione: i materassi a bassa densità, al contrario, possono vantare prezzi vantaggiosi ma non assicurano una resistenza nel tempo elevata e non sono consigliati a coloro che soffrono di disturbi e patologie importanti a carico della schiena o del collo.
Maggiore è la densità delle schiume, maggiore sarà la durata del materasso dunque la convenienza in rapporto al ciclo di vita del prodotto.
È importante anche tenere presente che la densità del materasso non ha niente a che vedere con la durezza/rigidità del supporto.

La portanza

La portanza è invece la misura di resistenza ad un carico. Vien da sé, dunque, che maggiore sarà il valore di portanza del materasso da voi opzionato, maggiore sarà la sua rigidità.
A persone più robuste e corpulente, ad esempio, si consiglia sempre di usare materassi a portanza maggiore mentre agli anziani è sufficiente anche un valore di portanza media. La portanza incide chiaramente sull’ergonomia del materasso, ovvero sulle caratteristiche complessive del prodotto, basate sulle esigenze di chi andrà ad utilizzarlo (confort, gradevolezze, traspirazione, facilità di trasporto) e deve essere tenuta massimamente in considerazione per coloro che cambiano il vecchio materasso per problemi/esigenze legate alla colonna vertebrale, a disturbi del collo, della schiena o delle anche.

zenO: una soluzione perfetta

zenO è un materasso con un ottimo rapporto qualità – prezzo, completamente realizzato in Italia, con lavorazione artigianale “just in time”. Tutti i materiali provengono da una selezione accurata per ottimizzare comfort e durata. La sua schiuma Memory più vicina alla pelle garantisce un ottimo passaggio d’aria nel materasso ed ha una densità media 50 KG/M3, in grado di soddisfare anche i non amanti dei classici materassi in memory. Il secondo strato è un Memory ultradenso capace di adattarsi a tutte le fisionomie del corpo, aumentandone il supporto alla schiena, in particolare su bacino e spalle, favorendo la circolazione sanguigna, riducendo così la stanchezza e gonfiore alle gambe.

Come avere un sistema letto completo grazie al Topper

Con il tormentone “E il topper c’è!” di Bruno Barbieri, in onda sulla trasmissione televisiva “4 Hotel” si è ormai sdoganato l’uso del trapuntino. E, probabilmente, molti non addetti ai lavori hanno scoperto un componente del sistema letto che non avevano mai considerato.

Che cos’è il Topper?

Il topper, o trapuntino, è un elemento accessorio da inserire tra il materasso ed il coprimaterasso, una sorta di sottile materassino da aggiungere al sistema letto.
Il topper ZenO è un trapuntino rivoluzionario che completa il sistema letto per un sonno senza eguali, grazie alla tecnologia e la ricerca dei materiali del materasso zenO.
Il topper Zeno infatti è composto da una soffice imbottitura in cotone organico ed eco bambù, che lo rendono elastico, traspirante e naturalmente anti-acaro, antibatterico ed anti-muffe. È poi rivestito di un fresco tessuto naturale di Tencel®️, in grado di catturare l’umidità corporea e disperderla lungo la superficie.

Vantaggi nell’utilizzare il Topper

Le sue funzioni sono molteplici: collaborando con il materasso, ne aumenta il comfort diminuendo la pressione esercitata sulla schiena ed articolazioni, ottenendo un sostegno superiore.
È poi un accessorio molto più facilmente gestibile, lavabile e adattabile alle varie esigenze. Si può trasportare meglio, anche in vacanza e può essere sfruttato anche per dare un tocco di personalizzazione al sistema letto.

Protegge il materasso e aumenta comfort e traspirazione

Non solo. Il topper è importantissimo per proteggere e aumentare la durata del vostro materasso: per esempio, in caso di macchie è molto più semplice lavare il trapuntino, evitando così di rischiare, nel lungo periodo, di compromettere le caratteristiche del vostro letto.
Il Topper zenO, aumenta anche, e non di poco, la capacità di traspirazione, grazie al suo rivestimento in tessuto naturale di Tencel®️ che cattura l’umidità corporea, e la disperde, non permettendo all’umidità di accumularsi nel letto.

Aumenta il comfort del tuo materasso grazie a zenO topper

Ergonomico o ortopedico: qualche delucidazione sul materasso

Quando arriva il momento di cambiare il vecchio materasso, o di doverne comprare uno ex-novo, sappiamo che la posta in gioco è davvero alta: ne va della salute della vostra schiena, di quella dei vostri genitori o figli, e della qualità del sonno, che è senz’altro un indicatore da tenere sotto controllo se parliamo di benessere psico-fisico, umore, rendimento.
Dal materasso, insomma, dipendono ben più che le consuete otto ore di riposo consigliato per la notte, ma anche la dinamicità del risveglio, la serenità della giornata successiva.

Il materasso ortopedico

Quello che fino a qualche anno fa era considerato il primo rimedio per correggere debolezze e problematiche posturali – il materasso ortopedico – è uno strumento che fa della rigidità, ovvero della convinzione che il materasso debba essere prima di tutto un sostegno per le problematiche di schiena e collo, il suo punto di forza principale.
I materassi ortopedici “vecchio stile”, tuttavia, oggi sono stati ampiamente “corretti” con versioni dinamiche, ipertecnologiche, che guardano anche, per dirne una, ai parametri di traspirabilità, giacché un buon supporto per il vostro letto deve prendere in carico numerose variabili, oltre a quella della rigidità.

Il materasso ergonomico

Ed è così che, grazie a studi e ricerche approfondite, siamo approdati all’idea di materasso ergonomico, ovvero di un ausilio che segue le forme e l’andamento del vostro corpo, che ha una buona rigidità ma soprattutto un’ottima capacità di adattamento; sostiene la colonna vertebrale, riduce i punti di pressione sul corpo ma è pensato anche per coloro che soffrono di allergie e asma, dal momento che il suo tasso anallergico è molto basso o nullo.
Insomma, un vero e proprio materasso a 360°.

Il dilemma della scelta (ne siamo sicuri?)

Ergonomico e ortopedico, come si evince leggendo sopra, non sono più due facce opposte della medaglia. Un materasso ergonomico è, per sua natura, anche ortopedico. Dunque, se il vostro focus sono materassi di ultima generazione, supporti certificati e garantiti, progettati proprio per il benessere della vostra schiena e del collo, state pur certi che non vi troverete davanti al dilemma “ortopedico o ergonomico” ma troverete la risposta proprio nell’equilibrio fra questi due termini.

zenO materasso

Anni di studi per arrivare ad un risultato, il materasso ideale per tutti: zenO è un materasso memory high tech, completamente realizzato in Italia, con lavorazione artigianale.
Il Memory Air ad alta densità diminuisce i microrisvegli garantendo un’altissima traspirabilità (40 volte maggiore rispetto ai normali Memory sul mercato) ed il giusto equilibrio tra umidità e calore: una lastra centrale di circa 4 cm, ad altissima densità (70 kg/m3), si adatta perfettamente al corpo diminuendo i punti di pressione e donando comfort estremo durante la notte.
Questo materasso, anche se è un memory, non affonda, anzi regala una meravigliosa sensazione di galleggiamento data dalla forte spinta ed è l’unico in grado di garantire il mantenimento di queste performance nel tempo.
La schiuma di supporto in Acty Foam (15 cm) è la base del materasso zenO che garantisce sostegno, traspirazione e durabilità, progettata per garantire zone di supporto differenziali e diminuire i punti di pressione di tutte le fisionomie umane, dalle persone più robuste a quelle più magre.
zenO, un materasso formidabile per notti rilassanti e confortevoli.

zeno materasso - provami, hai 100 giorni di test

zenO Materasso totalizza 9,8 su 10 nel test di Qualescegliere.it

Un altro riconoscimento per zenO Materasso.

Dopo la vittoria su Altroconsumo come migliore del test 2020 su oltre 70 materassi provati, zenO ha ottenuto un altro importante riconoscimento, totalizzando un punteggio di 9,8 su 10 nel test di Qualescegliere.it.

Qualescegliere.it è uno dei più famosi siti web di recensioni indipendenti (collaboratore dell’Unione Nazionale Consumatori) che nasce con l’intento di aiutare i consumatori nella scelta del miglior prodotto sul mercato, in maniera totalmente imparziale.

Un vero e proprio sito di unboxing, dove esperti dei vari settori merceologici, testano e classificano ogni tipologia di prodotto con recensioni complete e approfondite.
È stata quindi una sorpresa scoprire che anche zenO è stato scelto come prodotto da testare, raggiungendo il punteggio di 9.8 su 10, il più alto nella categoria “materassi”.

Il voto più alto – ben 10 su 10 – è stato assegnato ad ergonomia e durezza: anni di studi e test hanno convinto anche i recensori di qualescegliere.it!

Questo ulteriore riconoscimento ci conferma che la nostra idea di poter garantire alla maggior parte delle corporature il miglior riposo possibile (ottimizzando ergonomia, traspirazione e durata) pur mantenendo un costo accessibile a tutti e la qualità Made in Italy, sia vincente.

Per anni abbiamo studiato, progettato e testato soluzioni per avere un materasso che potesse mettere d’accordo tutti, che unisse lo stato dell’arte della tecnologia costruttiva ed ergonomica con un livello di supporto in grado di adattarsi alla maggior parte delle corporature.
zenO è il risultato di questo percorso.

Ripartenza zen, acquista zenO Materasso con il 30% di sconto!

zenO Materasso - Ripartenza zen

Dormire freschi grazie al materasso zenO

Il memory 40 volte più traspirante, scopriamo perché

zenO è una nuova generazione di memory, 40 volte più traspirante di un normale materasso memory foam. Il segreto di questa qualità è nello studio dei materiali usati per la sua progettazione, che lo rendono un vero e proprio materasso hi-tech.
Con ben 3 strati di schiuma, infatti, si ottiene un’ottima traspirazione che, unita al sostegno, dà una piacevole sensazione di “galleggiamento”. Immagina di poter dormire nelle calde notte estive immerso nel fresco e nel comfort avvolgente che solo un materasso memory può dare.

Tutta questione di passaggio d’aria? No, la traspirazione non è data solo dalle schiume a “cellula aperta” ma anche dalla ricerca di materiali a contatto con la pelle che fossero di qualità, ecologici e traspiranti.

Il rivestimento che respira

Il tessuto del rivestimento di zenO è unico nel suo genere: è, infatti, realizzato da un mix di tessuti eco-compatibili e 100% naturali (Tencel® e Bio Cotone).
Grazie a questo mix straordinario il materasso zenO vanta una grande traspirabilità. Questi due materiali biologici, infatti, hanno entrambi la grande capacità di catturare l’umidità corporea, regolando di conseguenza la temperatura, con un feel al tatto morbido e fresco.

Il Tencel la fibra ecologica che viene dall’eucalipto

Il Lyocell o Tencel è una fibra naturale ed igienica, estratta dalla cellulosa degli alberi di eucalipto e 100% biodegradabile.
Grazie alla sua sofficità è particolarmente indicata per le pelli sensibili in quanto gode di proprietà ipoallergeniche, tanto da attenuare alcuni disturbi cutanei.
Con le sue eccezionali proprietà termoregolatrici è un ottimo tessuto traspirante, che cattura l’umidità corporea e si asciuga in fretta. È infatti particolarmente adatto per i soggetti che soffrono di eccessiva sudorazione, contrastando efficacemente ed in modo del tutto naturale la proliferazione batterica e l’insorgenza di muffe.

Il Bio Cotone

Il cotone è la fibra più utilizzata in ambito tessile, sia per la produzione di abbigliamento, sia per l’arredamento.
Il Cotone Organico o Bio è l’alternativa eco-compatibile al cotone standard: viene coltivato seguendo le regole dell’agricoltura biologica, esattamente come avviene per i prodotti alimentari. Questo comporta un notevole risparmio d’acqua e l’assenza di sostanze tossiche come i pesticidi chimici.
Grazie alle proprietà di questa fibra naturale, si ottiene un tessuto molto morbido e fresco al tatto ma, al contempo, molto resistente.
Anche il Cotone, come il Tencel, dà il suo contributo per la regolazione della temperatura corporea, assorbendone l’umidità e prevenendo la sudorazione.

Ok, voi dite che zenO è fresco ma posso fidarmi?

Sì, zenO per le sue caratteristiche può garantirti un riposo fresco e piacevole.
 Puoi anche leggere le recensioni dei nostri clienti su Trustpilot oppure, se hai ancora qualche dubbio, contattare il nostro servizio clienti. Saremo felici di rispondere a tutte le tue domande!

Trustpilot - Recensioni verificate di zenO Materasso

Volete approfondire ancora altri argomenti legati a zenO materasso? Potete leggere come zenO è stato eletto come migliore del Test di Altroconsumo e perché abbiamo deciso di spedirtelo sottovuoto.

zenO materasso - segreti per una pelle perfetta durante la notte

I Memory sono caldi in estate? Dipende dal materasso!

Una delle dicerie più diffuse sui materassi memory foam è che scaldino in maniera eccessiva, rendendoli molto scomodi in estate. In realtà questa affermazione non è del tutto vera, andiamo a scoprire perché.

Comprando un materasso Memory soffrirò il caldo?

I materassi Memory Foam hanno la capacità di adattarsi alle forme del corpo, creando una sensazione avvolgente che ti culla durante la notte. Questa loro caratteristica ha dato vita, nel corso degli anni, alla convinzione che dormire su un materasso Memory significhi per forza soffrire un caldo eccessivo.
In realtà, questo problema si verifica solo in caso di memory scadenti, cioè di lastre lavorate a cellula chiusa (e quindi impossibilitate a traspirare). Nei Memory a cellula aperta (quindi traspiranti) non si hanno problemi di eccessivo calore, in quanto sono progettati per offrire un ricircolo continuo dell’aria all’interno della lastra e quindi a mantenere la corretta termoregolamentazione del corpo durante il sonno.
In più, i Memory a cellula aperta impediscono l’accumulo di polveri e muffe, oltre a mantenersi asciutti e freschi.

Un materasso di scarsa qualità può creare un caldo eccessivo e rendere impossibile il buon sonno

Cos’è il Memory foam?

Il Memory Foam è una particolare schiuma a base di poliuretano visco-elastico che ha come caratteristica principale la capacità di adattarsi al corpo, ottimizzando il peso sulla superficie.
Sdraiandoti su un materasso Memory questo si adatterà alle tue forme, riducendo i punti di pressione che possono provocare, in caso di un materasso poco performante, un sonno disturbato e dolorante.
Il Memory fu inventato nel 1966, nei laboratori “Ames Research Center” dove gli scienziati Chiharu Kubokawa e Charles A. Yost sviluppano, per conto della NASA, una schiuma sintetica di poliuretano a lento ritorno elastico per aumentare la sicurezza dei sedili dei veicoli spaziali, facendo sì che gli astronauti avessero una seduta che li proteggesse dagli urti.
Nel 1980 la Nasa rese il brevetto di pubblico dominio ma si dovrà aspettare fino al 1991 per il lancio sul mercato del primo materasso Memory.

Che tipologia di Memory usa zenO?

zenO ha 3 strati di schiuma, ognuno progettato per offrirti un corretto passaggio dell’aria, la riduzione dei punti di pressione e l’adeguato sostegno, per un maggior comfort e traspirabilità.
Il primo è lo zenO Air (4 cm), una schiuma memory ultratraspirante che fa sì che ci sia un continuo passaggio di aria nel materasso. Ha una densità di di 50 kg/m3 ed è 40 volte più traspirante delle normali schiume Memory che si trovano sul mercato.

Questo strato è quello più vicino al tuo corpo e garantisce un’altissima traspirabilità e un’adattabilità in grado di soddisfare anche i meno amanti del feel Memory.

La lastra centrale è in Memory Ultradenso (70kg/m3!) per una migliore riduzione dei punti di pressione. Questo strato è stato progettato per aumentare al massimo il comfort: grazie alla sua forte spinta regala una sensazione di galleggiamento.
L’ultimo strato è il supporto in Acty Foam (15 cm) che garantisce sostegno, traspirabilità ne durabilità nel tempo, grazie anche alle sue caratteristiche di indeformabilità. La lastra ha una densità di 35 kg/m3 ed è progettata per garantire zone di supporto differenziali e diminuire i punti di pressione di tutte le fisionomie umane, dalle persone più robuste a quelle più magre.

zenO Materasso - com'è composto

Ok, voi dite che zenO è fresco ma posso fidarmi?

Sì, zenO per le sue caratteristiche può garantirti un riposo fresco e piacevole.
Puoi anche leggere le recensioni dei nostri clienti su Trustpilot oppure, se hai ancora qualche dubbio, contattare il nostro servizio clienti. Saremo felici di rispondere a tutte le tue domande!

Trustpilot - Recensioni verificate di zenO Materasso

Come scelgono dove dormire i nostri cani?

Quando abbiamo deciso di realizzare un materasso per cani la prima cosa che abbiamo pensato è stata “Come si sviluppa un prodotto per una creatura che non parla?“.
Abbiamo quindi iniziato la ricerca parlando con i proprietari di cani, intervistando ricercatori specializzati in comportamento animale, leggendo libri e osservando il sonno dei nostri amici a quattro zampe.

Studiare i comportamenti dei nostri animali domestici
Tutte queste iniziative hanno dato il via alla nostra fase di sviluppo, con lo scopo di progettare un materasso che andasse incontro ai loro bisogni naturali. Infatti il prodotto finale è il luogo perfetto per il sonno del nostro animale domestico.
Una delle cose più importanti per la nostra ricerca era capire come i cani scegliessero il posto dove dormire.
I cani, infatti, non vedono i colori come noi ma hanno più di 220 milioni di recettori olfattivi (gli umani ne hanno solo cinque milioni): spesso, quindi, “cercano” un luogo di riposo che abbia lo stesso odore del proprietario (o di altri membri del loro “branco”).
Inoltre, una volta trovato un posto per dormire, ai cani piace preparare il loro letto. Potresti notare che i cani spesso graffiano la superficie del divano e si girano varie volte prima di iniziare il pisolino.
Questo rituale di assestamento è un altro comportamento che risale a secoli fa, quando i cani selvatici grattavano via il terriccio più caldo o la copertura del terreno bagnata per raggiungere il terreno più fresco e asciutto. Inoltre i cani hanno anche bisogno di un luogo sicuro, che dia un senso di protezione.

Zeno : Come i cani scelgono dove dormire articolo

Creazione del letto perfetto per i cani
Dopo aver concluso la fase di ricerca è arrivato il momento di sviluppare il materasso zenO Pets.
In fase produttiva abbiamo testato diverse tecniche per i sostegni attorno ai bordi e ottimizzato la struttura e il tessuto di rivestimento (per essere antigraffio e antibatterico): una volta sviluppati i primi prototipi abbiamo iniziato a testarli con i nostri amici a 4 zampe.
Infine, studiate le interazioni e l’utilizzo dei vari prototipi di zenO Pets da parte dei nostri animali domestici, abbiamo sviluppato il prodotto finale, che riassumesse tutto il percorso di studio che avevamo fatto.

Il materasso zenO Pets racchiude in sé ciò che i cani cercano di più: non solo un posto per dormire, ma un luogo sicuro, protetto, anallergico e resistente ai loro graffietti, con un comodo strato inferiore che consenta loro di dormire naturalmente freschi. Un luogo dove poter avere un sono sicuro, tranquillo e… felice!

Materasso Sottovuoto è sinonimo di: Igiene – Salute – Ambiente

Molti si chiedono se ricevere un materasso sottovuoto comporta svantaggi o rischi.

 

In realtà comporta molti vantaggi, infatti il sottovuoto permette di risparmiare spazio, viaggi di consegna e di conseguenza denaro…

E’ un sistema molto semplice che consiste nell’eliminazione di tutta l’aria presente dalla confezione.

Il materasso viene messo sottovuoto con un apposito macchinario, questo impedirà a batteri, polveri e altre impurità di avvicinarsi. In questo modo, l’igiene è garantita al 100%. Non viene a contatto con polvere, smog o qualsiasi altra cosa ma resta avvolto e protetto nella plastica.

Arriverà così a casa tua arrotolato in plastica riciclata (PE riciclato) e imballato in cartone certificato FSC. L’imballo esterno inoltre è in cartone rigido che offre una maggiore protezione ed una migliore facilità di trasporto.

Grazie alla riduzione dell’ingombro infatti riusciamo a non farti pagare le spese di spedizione.

Lo srotolamento di un materasso sottovuoto ed il suo posizionamento sulle doghe è un’operazione molto semplice, può essere effettuata anche da una sola persona, che sia munita di un semplice taglierino o un coltello per tagliare il nylon che lo mantiene sottovuoto.

Il sottovuoto è anche il miglior modo per difendere e tutelare l’ambiente che ci circonda; il volume si riduce e i corrieri possono risparmiare spazio e fare così meno viaggi, riducendo considerevolmente le emissioni di anidride carbonica nell’aria.

Riassumendo, i vantaggi sono :
  • più igiene – mettendo il materasso sottovuoto si elimina tutta l’aria interna e ci sono meno possibilità che si sviluppino cattivi odori e muffe.
  • meno spese per il trasporto – Le spese di consegna per il prodotto sono molto più basse grazie al sottovuoto e all’arrotolamento.
  • meno CO2 prodotta – In questo modo ottimizziamo costi e tempi, riducendo i consumi di carburanti e inquinando di meno.
  • più comodo per il cliente – Un materasso sottovuoto arrotolato entra anche in ascensore e può essere spostato più facilmente.

Provami fino a 100 notti !

Come il materasso zenO è stato eletto da Altroconsumo come “migliore del test”

Il 20 Novembre 2019 un materasso Made in Italy, zenO materasso, viene eletto come “miglior materasso del test” dal più famoso test indipendente di materassi in Italia. Il riconoscimento arriva al primo anno di partecipazione ed è valido per il 2020.

Il test Altroconsumo

Con il crescente interesse verso materassi acquistabili online che prevedono le cosiddette “100 notti di prova”  sono diventate sempre più importanti i test comparativi di materassi svolti da associazioni indipendenti. In Italia il più ambizioso e articolato è sicuramente quello di Altroconsumo che giudica i materassi con test che misurano in modo scientifico parametri come sostegno del corpo, elasticità puntuale, permeabilità e durata.
I risultati dei test di Altroconsumo (con oltre 70 modelli analizzati) ci permettono quindi di dare finalmente riscontro oggettivo alla qualità costruttiva di un materasso.

Come nasce zenO? Una sfida tutta italiana

Nel 2015 tre professionisti del mondo del materasso decidono di creare un materasso da commercializzare solo online, che fosse in grado di garantire a qualunque corporatura il miglior riposo possibile (ottimizzando ergonomia, traspirazione e durata) e ad un costo accessibile a tutti.

zenO, il nostro materasso studiato per mettere d’accordo qualunque corporatura e offerto con 100 giorni di prova, è riuscito a superare con successo tutte le prove a cui Altroconsumo sottopone i prodotti prima di stabilirne l’idoneità rispetto alle esigenze dei consumatori e, soprattutto, ad aggiudicarsi il titolo di “Migliore del Test” con oltre 70 materassi provati, evidenziandone il rapporto tra qualità e prezzo. Primo materasso Made in Italy ad essere “migliore del test”, in particolare al primo anno di partecipazione.

I risultati dei test di Altroconsumo (con oltre 70 modelli analizzati) ci permettono anche di sfatare qualche mito relativo ai materassi. Il primo è l’altezza che non è direttamente proporzionale alla qualità. I modelli di circa 20 centimetri ottengono risultati migliori di altri con altezze vicino ai 30 centimetri. Il secondo, invece, riguarda la tanto ricercata rigidità che non è un dogma, anche se i materassi più duri tendenzialmente ottengono migliori risultati per le persone con corporatura robusta.
Il terzo si riferisce alla mescolanza in strati di materiali, ormai presente in molti modelli, fa venire meno anche il principio per cui i materassi in schiuma sarebbero i più caldi; stesso discorso anche per la traspirabilità, che non può più essere legata in maniera automatica al materiale di costruzione, tanto che tutti modelli di memory supertraspirante come zenO nel test hanno ottenuto risultati soddisfacenti sotto questo aspetto.

zenO materasso - cosa fare se si soffre di sonnambulismo

I benefici del massaggio di coppia

Il massaggio di coppia è un rituale che consente di migliorare il rapporto con il partner, condividendo un’esperienza rilassante. Lo stress, gli impegni e una vita sempre di corsa mettono spesso a dura prova le relazioni amorose. A volte ci sentiamo persi e, giorno dopo giorno, perdiamo l’intesa che ci legava all’altra persona.

Questo rituale di coppia diventa così l’ideale per staccare la spina, ritrovare l’energia e rilassare i nervi, creando nuovamente una connessione con il partner. Bastano poche ore e una coccola speciale, per eliminare ansia e paure, rinforzare la coppia e ritrovare il sorriso.

Perché farlo

Il massaggio stesso è benefico: numerosi studi hanno dimostrato che favorisce il rilassamento, allenta le tensioni muscolari e diminuisce lo stress. Permette anche di liberare le emozioni e i blocchi emotivi.

Il massaggio di coppia, quindi, permette di riattivare il flusso energetico della persona, riportando l’armonia e l’equilibrio nel rapporto con l’altro. Condividere l’esperienza infatti consente di rafforzare il legame di coppia, avvertendo da subito una sensazione di grande rilassatezza.

Come ottenere un massaggio di coppia piacevole

Mettetevi sul vostro letto, create un’atmosfera magica, con luci soffuse, il profumo delle candele ed una musica soft.

Iniziate mettendovi uno di fronte all’altra e fate dialogare le mani precedentemente cosparse da Olio rilassante Prima Spremitura, per iniziare così una conversazione di sensi mani nelle mani.

Durante questa fase l’olio si scalda fra le dita, che successivamente passano nelle zone che catalizzano tutte le tensioni, come il collo e le spalle, massaggiando con delicatezza fino a far abbandonare il partner in un contatto totale di carezze.

Alla fine, il contatto pelle-contro-pelle genera fortissime reazioni fisiche, che inducono uno stato di straordinario benessere.

Massaggi e benessere, idea regalo per San Valentino

Per San Valentino abbiamo deciso di unire l’accoglienza ed il comfort del materasso zenO con l’Olio corpo Prima Spremitura di Idea Toscana, che riceverete in omaggio. Potrete così proporre un massaggio alla vostra metà: l’olio regalerà ad entrambi non solo una serata romantica, intima, all’insegna del benessere, ma vi immergerà in uno stato di serenità grazie alle sue proprietà rilassanti e “piccanti”.